D.G.R. 812/2009 - Finmolise S.p.A.

Finmolise - Finanziaria Regionale per lo sviluppo del Molise
Vai ai contenuti

Menu principale:

D.G.R. 812/2009

Interventi finanziari non operativi > Fondo Unico Anticrisi

BURM del 04 Settembre 2009


Garanzie dirette e Controgaranzie su finanziamenti alle PMI finalizzati alla realizzazione di nuovi investimenti e al consolidamento dei debiti da breve a medio termine.

Beneficiari

Possono accedere alle garanzie le Piccole e Medie Imprese (PMI) così come definite all'art. 2, par. 1, n°7 del Regolamento (CE) n. 800/2008 del 6/08/2008.
Le PMI devono:
"  essere iscritte nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio;
"  avere sede legale od operativa in Molise;
"  non essere in difficoltà, ai sensi della "Comunicazione della commissione-Orientamenti comunitari sugli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà" (GUUE C 244 del 1/10/2004) ;
"  avere un rapporto tra patrimonio netto e totale dell'attivo non inferiore al 5%
ed un rapporto tra oneri finanziari e fatturato non superiore al 5%, con riferimento all'ultimo bilancio approvato, fatta salva la possibilità di effettuare attività ed interventi integrativi ed adeguati a rimuovere eventuali criticità.

Natura delle operazioni

Concessione di garanzie:
si tratta della garanzia personale, diretta, esplicita, incondizionata ed irrevocabile, prestata da Finmolise S.p.A. ai soggetti finanziatori (Banche) dell’intervento. In caso di inadempimento della PMI, la garanzia è escutibile, da parte del soggetto finanziatore, a prima richiesta.
La misura massima della garanzia consiste nel 50% del finanziamento deliberato. La durata massima è pari ad anni 5.

Concessione di controgaranzie:
si tratta della garanzia personale, esplicita, incondizionata ed irrevocabile,  prestata da Finmolise S.p.A. ai Garanti (Consorzi di garanzia collettivi fidi – Confidi) del finanziamento.
In caso di inadempimento della PMI, la controgaranzia è escutibile, a prima richiesta:
dal Garante, ove questi abbia già provveduto a soddisfare il soggetto finanziatore;
dal soggetto finanziatore, in caso di mancato pagamento da parte del garante.
La controgaranzia è concessa nella misura massima del 90% dell’importo garantito (che non deve essere superiore all’80% del finanziamento). La durata massima è pari ad anni 5.

L’importo massimo delle garanzie o controgaranzie alla singola PMI non può superare i limiti previsti dal regime de minimis, ove applicato, e comunque non può essere superiore al 10% del patrimonio vigilato di Finmolise S.p.A..

Ricordiamo che i documenti sono in formto PDF, per stamparli o salvarli sul pc bisogna avere Adobe Reader (min ver 7.0.) .
Per collegarsi al sito cliccate sull'immagine a fianco  

Fondo unico anticrisi
Finmolise S.p.A. Società unipersonale

Via Pascoli n. 68 - 86100 Campobasso CB
Capitale sociale i.v. Euro 27.500.000,00
Codice fiscale e iscrizione al Registro delle Imprese del Molise n. 00365540707 - REA N. 67877
Intermediario finanziario iscritto all'Albo ex art. 106 TUB al n. 191510
Mappa del sito
Finmolise S.p.A. Società unipersonale
Via Pascoli n. 68 - 86100 Campobasso CB
Capitale sociale i.v. Euro 27.500.000,00
Codice fiscale e iscrizione al Registro delle Imprese del Molise n. 00365540707 - REA N. 521694
Iscritta nell’elenco generale di cui all’art. 106 TUB al n. 191510
© Copyright Finmolise S.p.A. 2016 All rights reserved - Webmaster Maraffino Gianluca
Torna ai contenuti | Torna al menu